‘Video’ volant, scripta manent

Settimana scorsa sono incappata in un video motivazionale di Terenzio Traisci sulle 7 cose da ricordare quando stai per mollare che mi ha molto convinto; è per questo che voglio condividerlo con voi.

Magari è quello di cui anche voi avete bisogno in questo momento o forse vi tornerà utile in futuro.

Non avevo mai sentito prima parlare di Terenzio Traisci. Dalla sua bio su Twitter leggo ‘Psicologo, con #PsicologiaPositiva e #IngegneriaDelBuonUmore aiuto le persone a crearsi lo stato d’animo positivo per superare #stress e difficoltà’.

Ecco il video.

Ed ecco il testo; perché, come ho scritto nel titolo del post, ‘video’ volant, scripta manent (semi cit.) 😉

Quando stai per mollare

7 cose da ricordare

1

non pensare positivo

ma ricorda positivo

perché è realtà passata

ma realtà

perché sono i tuoi risultati

perché sono le tracce del tuo impegno

del tuo talento

e della tua forza

2

quando stai per mollare

ricordati il motivo per cui

hai resistito fino ad ora

3

quando stai per mollare

ricordati il motivo

per cui hai iniziato:

chi aiutava

a cosa serviva

4

quando stai per mollare

ricordati la bellezza della meta

non le bruttezze della fatica

5

quando stai per mollare

ricordati come eri quando eri

pieno di coraggio

ricordati com’è il coraggio

per dimenticare la paura

6

quando stai per mollare

ricordati di guardarti allo specchio

e ricordati come eri da bambino

pieno di sogni

pieno di fiducia nella vita

pieno di energia vitale

e portala con te qui e ora

7

quando stai per mollare

ricordati di portare una mano

sul tuo cuore

e di ascoltare in ogni singolo battito

l’eco dei passi che hai compiuto fino a qui

mettendo in conto anche il suono

delle cadute

dei rallentamenti

come parte della sinfonia della tua vita

perché non ci può essere

arcobaleno

senza pioggia

e luce sena buio.

Condividi? ):)

Terenzio Traisci

Ora posso svelarvi cosa mi ha colpito in particolare; quel ‘non pensare positivo ma ricorda positivo’. Spesso ci viene proposto come soluzione solo di ‘pensare positivo’.

Nel sito di Terenzio Traisci (trovi il link qui) trovate altre risorse interessanti.

***

Questa volta ringrazio Antonella C. per aver condiviso il video su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *