Shopping a Siena

Shopping a Siena: outfit GalleriaPer il progetto #insiders* questa volta sarò la vostra personal shopper e vi porterò a fare shopping a Siena nei miei negozi preferiti, limitatamente all’abbigliamento femminile; quindi vi darò indicazioni precise per acquistare borse, scarpe, vestiti, biancheria intima, cappelli, trucchi, parrucco e gioielli.

Non citerò tutti i franchising, anche di qualità, presenti a Siena, compresi quelli stranieri, perché li trovate in qualsiasi città italiana, intesi? Che poi sono quelli dove solitamente faccio acquisti anch’io per l’outfit giornaliero, eh!

Bene, allora possiamo iniziare il nostro shopping tour per le vie di Siena dove sicuramente scopriremo le ultime tendenze della moda.

Intanto, cartina di Siena alla mano, analogica o digitale che sia (io vi consiglio di scaricare la App CityMaps2Go), evidenziate le vie  principali dello shopping in centro a Siena: Via Montanini, Banchi di Sopra, Via di Città.

Per lo shopping fuori le mura di Siena abbiamo la zona commerciale in Strada Massetana Romana, dove si può passare comodamente da un negozio all’altro dopo aver parcheggiato la macchina mentre dalla parte opposta della città -più o meno-  abbiamo da qualche anno il Centro Commerciale Porta Siena davanti alla Stazione dei treni.

Detto questo facciamo finta che dobbiate fare shopping per un’occasione speciale, tanto speciale che volete acquistare tutto ma proprio tutto, e facciamo finta anche che io intuisca che avete i miei stessi gusti. Dove vi porterei? nei negozi dove almeno una volta ho fatto acquisti – ma sempre tanto windows shopping 😉 – ad eccezione della ‘modista’, perché ad oggi non ho mai indossato un cappello per un’occasione speciale, e del parrucco.

Allora, tanto per incominciare, per un bel vestito o tailleur vi porterei nei miei due negozi preferiti a Siena e cioè Futuro’s, in Via Montanini, e Galleria in Strada Massetana Romana.

Shopping a Siena: Futuro'sCome mai? Perché so che lì troveremmo di sicuro qualcosa di particolare, elegante e sbarazzino delle migliori marche italiane ma anche straniere.

Anni fa da Futuro’s ho acquistato un completo Tunnel nero che ho adorato! Era composto da pantaloni a zampa di elefante e giacca stretta in vita di una stoffa morbida con effetto stropicciato. Avete presente quando si dice di un abito che ‘cade proprio bene’? ecco, è stato proprio così per me quella volta.

Della Galleria invece ho ancora due vestitini estivi, uno tutto plissettato color viola di Hoss (quello che indosso nella prima foto di questo post; ero a casa di amici in Venezuela e hanno apprezzato moltissimo il mio outfit) e l’altro un tubino nero di Legatte Jeans, acquistati entrambi in contemporanea per assistere ad un esordio teatrale, tanto mi erano piaciuti.

Ovviamente alla fine ho indossato quello nero 🙂

Prima di proseguire bisogna che vi sveli un segreto e cioè che i titolari della Galleria sono i proprietari dell’albergo dove lavoro attualmente a Siena. E’ stato grazie a questa coincidenza che ho scoperto il loro negozio. Io non guido perché non ho la patente e preferisco quindi di gran lunga fare shopping in centro; ma per la Galleria faccio uno strappo alla regola e prendo l’autobus se l’occasione è davvero speciale anche perché un po’ di sconto me lo fanno sempre.

Per quanto riguarda le scarpe non ho dubbi, vi porterei da Mazzuoli in Piazza del Campo e Singolare in Via Rinaldini per delle calzature particolari; da Romas in Banchi di Sopra e Honey in Via di Città per gli stivali e da Bagaglio in Via dei Pellegrini per Tod’s, Prada & Co. (se proprio volete strafare).

C’è stato un tempo in cui indossavo sempre i tacchi per le occasioni speciali e in questi negozi ho sempre trovato la scarpa giusta.

E la borsa? rivoglioFabiGiàNazzarenoGabrielliUffaaaa!!!! Scherzo; ma non troppo.

Per una bella borsa vi porterei da Falchini e Cardinali in Banchi di Sotto, dal Franchi in Banchi di Sopra oppure da Isa in Via Montanini. Tutti offrono una vasta varietà di borse di molteplici marche italiane e non. Un nome per tutti? Moschino.

Sembra che ci sia tutto e invece no, manca il sopra (cappotto, piumino, spolverino, impermeabile che sia) e qui non ho dubbi: Galleria in Massetana Romana oppure… oppure… a seconda di quello che avete acquistato vi porterei al Laboratorio Il Telaio nel Vicolo del Bargello dove i capi realizzati negli antichi telai a mano e dai colori molto vivaci la fanno da padrona.

Shopping a Siena: il TelaioFoto credits: iltelaiosiena.com

Dunque, se ben ricordo abbiamo detto che per l’occasione volete comprarvi tutto nuovo; bene allora bisogna pensare anche alla biancheria intima. Un nome per tutti: Barbara in Via Montanini dove troverete biancheria intima esclusivamente di Twin Set. Questa boutique si è trasformata nel tempo e oggi offre anche una vasta scelta di abbigliamento e di costumi da bagno. C’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Cappello sì cappello no? se siete in vena Brittish allora vi porterei in Via Diacceto da Momi.

Shopping a Siena: Momi Foto credits: momicappelli.it

Se invece del cappello siete alla ricerca di un bel fermaglio per i capelli allora la scelta è Oliver in Via dei Rossi dove vendono anche le parrucche!

Per il trucco invece mi farei consigliare da Mirella in Via Montanini.

E ora il tocco finale: i gioielli. No, non sto scherzando. Ho il posto giusto per un gioiello importante, nel caso l’occasione sia più che speciale e abbiate vinto al gratta e vinci, oppure per un monile economico e alla moda. Si tratta di Acquamarine in Via dei Rossi.

A questo punto mi sembra che davvero non manchi niente anche se… devo confessarvi un segreto… tornando a quel famoso completo nero, sapete dove ho acquistato il sottogiacca?…. al Mercato di Siena del mercoledì mattina a La Lizza! 😀

Shopping a Siena: mercato del mercoledì a La LizzaEbbene sì; mi erano venuti un po’ i sensi di colpa per lo shopping compulsivo. Tuttavia vi dirò, al mercato trovai proprio il capo giusto: una camicetta chiara anche lei dall’effetto stropicciato, che insieme alle bellissime sabot acquistate da FabiGiàNazzarenoGabrielli, oggi sostituito da una cioccolateria…,  alleggerivano il tutto. Mi sentivo molto sexy 😉

A questo punto vi vedrei già, una volta tornate a casa, fare come faccio sempre io e cioè mettere gli acquisti sul letto, dare un’ultima occhiata d’approvazione e poi fare la prova generale indossando tutto. Adoro questo momento!

Mi sono limitata allo shopping femminile; ma se state cercando qualche dritta per lo shopping maschile ma anche per bambini e giovani, chiedetemi pure nei commenti.

Fare shopping è troppo divertente!

Per quanto mi riguarda ne ricordo uno in particolare che è entrato di diritto nelle mie #100cosedafareprimadimorire (vedi n. 25)

E voi, amate fare shopping d’abbigliamento oppure preferito altro genere?

(*) questo post fa parte del Progetto Insiders. Pillole di Travelblogging lanciato da Trippando.com

Altri post del progetto #insiders:
Top Ten di Siena: le dieci principali cose da vedere e da fare
Perché visitare Siena
Siena a tavola, cosa si mangia?
– I colori di Siena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *