I colori di Siena

I colori di Siena

Per il progetto #insiders* questo mese ci è stato proposto di parlare dei colori delle nostre città quindi io vi parlerò dei colori di Siena.

Nanni Moretti in Palombella Rossa diceva ‘… perché le parole sono i portanti…’ Ecco, io dico che a Siena ‘i colori sono importanti’ e come se lo sono!

Intanto esiste un colore terra di Siena, una gradazione del marrone. Pensate che c’è chi ha deciso di visitare Siena proprio per questo motivo. Non ci credete? Leggete questo post scritto da una pittrice amatoriale pubblicato nel blog Viajar cueste lo que cueste. È scritto in spagnolo ma credo che si capisca.

Poi, a seguire, abbiamo:

I colori bianco e nero della Balzana, lo stemma di Siena, che richiamano l’origine  prestigiosa della città: Roma. Infatti la leggenda, o una delle leggende, dice che i colori bianco e nero derivano dai cavalli di Aschio e Senio, fuggiti da Roma per scampare alle ire dello zio Romolo, i quali fermatisi nel colle che diventerà Castelvecchio fondarono Siena. I cavalli erano uno bianco e uno nero, neanche a dirlo.

I colori dei palazzi civili di Siena: il bianco della pietra da torre e del travertino, il rosso del laterizio e del cotto e il nero della serpentina. Un approfondimento al riguardo lo trovate in questo post ispirato dal libro Siena Medievale. L’architettura civile di Fabio Gabbrielli.

I colori di Siena

I marmi bianco, rosso e verde/nero del Duomo di Siena.
I colori di SieaL’ oro di Duccio Buoninsegna, il turchino di Simone Martini e i pastelli di Ambrogio Lorenzetti.

I colori di SienaIl verde delle valli come quella di Follonica.

I colori di SienaIl colore dell’arenaria dei Bottini e del tufo nell’anello di Piazza del Campo nei giorni del Palio.
I colori di SienaInfine i colori delle Contrade mostrate in tutto il loro splendore nelle monture indossate dalle comparse di ogni Contrada  durante la Passeggiate Storica che precede il Palio e nel ‘giro’ per le vie della città durante le Feste Titolari in onore dei Santi Protettori. Feste che  hanno inizio ad aprile con la Contrada di Valdimontone per finire a settembre con la contrada dell Aquila.

I colori di SienaOgni Contrada ha i suoi propri colori identificativi e guai a dire ‘rosso rubino’ al posto di ‘rosso corallo’, per esempio.

In tutti gli inni di Contrada sono citati, o comunque si fa riferimento, ai propri colori tranne in quello dell’Oca (me ne sono accorta mentre preparavo questo post; per completezza d’informazione sono: bianco, verde e rosso). Eccoli qui:

Valdimontone È il bianco rosso e giallo spiegato al primo sole, che del Palio di Siena è lo splendor.

Curiosità: per meglio distinguersi dai fantini di altre Contrade, quello di Valdimontone veste giubbetto e pantaloni rosa dal 1835.
I colori di SienaDrago Il rosso il giallo il verde son magici color, che danno ai nostri cuori la gioia e la passione!

Giraffa Bianco e rosso nei cieli più alti, bianco e rosso del nostro rione, quando Siena alle pugna giocava già di te si sentiva parlar.

Civetta Il Castellare è tutto in festa: quanta Letizia c’è nei nostri cuor! Inneggiamo alla Civetta, inneggiamo ai suoi color.

Tartuca L’azzurro splendente del cielo con l’oro brillante del sole abbracciano di un serio velo il nostro Tartucon.

Leocorno Il bianco è la fede, l’arancio è la storia l’azzurro è la gloria dei nostri color.

Onda Via l’Onda del cielo e del mare

Chiocciola Rosso, giallo e celeste, i colori del vessillo a te dedicato son, per sempre, segnati nei cuori di coloro che il cuore t’han dato

Bruco Gialla e verde bandiera festante ed il blu che ci die’ Barbicon son colori di gloria, di festa i color del nostro BRUCON

Torre Sei del cielo di Siena la stella, scintillante di luce vermiglia

Nicchio Contrada azzurro come il nostro cielo dal mare cullata conchiglia di corallo coronata

Selva O Selva, Selvina va! il Palio si vincerà con l’arancio e il bianco e il verde ogni cuore sarà in festa nella città.

Istrice Istrice nostro dai quattro color l’anima sei di tutta Camollia nei tuoi vessilli vibran mille cuori.

Lupa Di Roma lo stemma di Siena i colori

Pantera Rosso, ardente colore di fiamma ed azzurro di ciel: la più cara, la più amata la nostra bandiera, ci fa figli di una stessa mamma.

L’aquila Anche se il Palio è spesso lottato, con un cavallo alato: che puoi far?.. È l’Aquilon celeste, giallo e nero che spesso primo tu vedrai arrivar…

Questi sono I colori di Siena. Ne ho dimenticato qualcuno?

Ci hanno provato con la Candidatura di Siena Capitale Europea della Cultura 2019 a proporre un nuovo colore in cui si riconoscessero tutti i popoli delle Contrade: il rosso magenta, il colore della verbena che nasceva in Piazza del Campo; ma a quanto ho potuto leggere all’epoca, non ci sono riusciti. Forse è stata una forzatura 🙂

Altri post del progetto #insiders:
Top Ten di Siena: le dieci principali cose da vedere e da fare
Perché visitare Siena
Siena a tavola, cosa si mangia?
– Shopping a Siena

(*)questo post fa parte del Progetto Insiders. Pillole di Travelblogging lanciato da Trippando.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.