Giornata FAI di Primavera 2013 a Siena

Le stanze del Rettore: un tesoro in stile egizio riscoperto nell’ex Convitto Nazionale Tolomei.

Per accedere alle stanze del Rettore bisogna attraversare tutto il corridoio dell’ex Convitto Nazionale Tolomei oggi sede del Liceo Classico e dell’Istituto di Musica Rinaldo Franci.

L’allestimento delle Stanze del Rettore e la loro progettazione risale ad Agostino Fantastici per cui siamo nei primi decenni del 1800 quando anche a Siena arrivò il gusto esotico dell’Egitto. Ecco come mai spiegati i soggetti così insoliti per la Siena di Duccio di Buoninsegna e di Simone Martini. Tema egiziano a Siena lo troviamo anche nella Villa del Pavone che è stata anche oggetto di una Giornata Fai.

Stanze del Rettore

Scene egizie nel Vestibolo delle stanze del Rettore.

Un intruso nelle stanze del Rettore! Chi sarà?

Affresco di tema egizio in altra stanza del Rettore.

Affresco con divinità egizia.

Soffitto altra stanza del Rettore.

Affresco di A. Nasini 1741-43 aula magna Convento agostiniani oggi Liceo e Istituto di Musica.

Soffitto del vestibolo delle stanze del Rettorato con decori neo egizi progettati da A. Fantastici.

Portali del vestibolo che a destra e sinistra si aprono su due stanze del Rettore, speculari.

Scene egiziane nel Vestibolo delle stanze del Rettore. Nel particolare: divinità dal sole sul capo.

Colonna in stucco con geroglifici egizi nel Vestibolo delle stanze del Rettore.

Affresco con due statue colossali raffiguranti divinità femminili gravide.

Affresco di edificio allusivamente fallico; rimanda al tema della fertilità della cultura egizia.

Il pezzo forte: giardini del Rettore.

Part. Scala piramidi laterali sporgenti Sembrerebbe condurre ad una tomba invece sbuca in una via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.