Cose da fare gratis a Siena

Se su Google cercate ‘cose da fare gratis a‘ lui vi dà come risultato ‘Roma’, ‘Amsterdam’, ‘Londra’, New York’, ‘Barcellona’.

Ecco, inserendomi in questa serp (=Search Engine Results Page ovvero Pagina dei risultati del motore di ricerca), io voglio approfittare per dirvi quali sono le cose da fare gratis a Siena.

Eccole qui le prime che mi sono venute in mente!

  • Guardare il Palio di Siena da Piazza del Campo (2 luglio e 16 agosto)
  • Visitare il Museo di Palazzo Salimbeni la mattina del giorno del Palio di luglio e la mattina di Ferragosto
    Da fare gratis a Siena: Museo di Palazzo Salimbeni
  • Visitare il Museo delle Tavolette di Biccherna presso l’Archivio di Stato di Siena aperto nei giorni feriali, dal lunedì al sabato,  con tre ingressi programmati alle ore 9,30/10,30/11,30. Attenzione ai giorni di chiusura!
  • Visitare la Pinacoteca Nazionale di Siena la prima domenica di ogni mese
    Da fare gratis a Siena: Pinacoteca Nazionale
  • Passeggiare, fare jogging, fitness con le attrezzature messe a disposizione dal Comune di Siena, sedersi in una panchina a leggere un libro oppure percorrere in bicicletta le mura della Fortezza Medicea
    Da fare gratis a Siena: Fortezza Medicea
  • Vedere gli affreschi ‘Ottocenteschi del Purista senese Alessandro Franchi nel Santuario di Santa Caterina da Siena
  • Vedere un Guido Reni e un Domenico Beccafumi nella Chiesa di San Martino aperta per le visite da maggio a ottobre dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 13.30 e dalle 15.00 alle 17 (Giovedì solo la mattina).
    Da fare gratis a Siena: Guido Reni nella Chiesa di San Martino
  • Vedere gli affreschi ‘Cinquecenteschi di Antonio Bazzi detto il Sodoma sulla vita di Santa Caterina da Siena nella Basilica di San Domenico
  • Visitare il Museo di Storia Naturale aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00. Chiuso nei giorni festivi.
    Da fare gratis a Siena: Museo di Storia Naturale            Photo credits: pagina Facebook Museo di Storia Naturale Accademia dei Fisiocritici
  • Vedere la versione più ‘classica e composta’ di San Michele che scaccia gli angeli ribelli di Domenico Beccafumi nella Chiesa del Carmine aperta da maggio a settembre da lunedì a sabato (tranne il mercoledì) dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18; sabato e domenica dalle 12.30 alle 17.30
  • Vedere la tavola con la Crocifissione del Perugino nella Chiesa di Sant’Agostino aperta da maggio a settembre da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15 alle 17.30 (tranne il mercoledì) e la domenica dalle 12.30 alle 17.30
    Da fare gratis a Siena: il Perugino nella Chiesa di Sant'Agostino
  • Vedere gli affreschi ‘Trecenteschi di Pietro Lorenzetti nella Basilica di San Francesco in particolare gli angioletti della Crocifissione che ‘venivano fuori come se fossero stati sospinti dall’infinito (cit. Federigo Tozzi)
  • Percorrere il Chiostro di San Francesco, anticamera di alcune Facoltà dell’Università degli Studi di Siena
    Da fare gratis a Siena: Chiostro di San Francesco
  • Vedere la tavola con la Madonna del Bordone eseguita nel 1261, un anno dopo la Battaglia di Montaperti, come riscatto dalla prigionia dal fiorentino Coppo di Marcovaldo e conservata nella Basilica dei Servi
  • Andare a verificare se ai Magazzini del Sale c’è qualche mostra temporanea solitamente ad ingresso gratuito
    Da fare gratis a Siena: Magazzini del Sale - L'attesa di Marco Borgianni
  • Individuare 10 delle 11 lastre del Tempo Zulu sparse per Siena. L’undicesima, non in ordine progressivo, si può vedere ma occorre pagare il biglietto in quanto si trova all’interno del Complesso Museale Santa Maria della Scala
    Da fare gratis a Siena: Tempo Zulu
  • In estate fare un picnic nell’Orto urbano del Costone con vista su Fontebranda aperto da lunedì a sabato dalle 10.30 alle 20.30 dal 29 maggio al 31 luglio dalle 10.30 alle 17.30 nel mese di settembre.
    Da fare gratis a Siena: Orto Urbano
  • Ritrovarsi al Parco Urbano di Pescaia attrezzato con barbecue, giochi per i bambini, attrezzi ginnici per gli adulti, campo per i cani e pista ciclabile. Non sembra di essere a Siena perché non si vede neanche la punta di un campanile però è un luogo piacevole e ci si arriva bene con la macchina. Novità: si possono ammirare Le sedute, i luoghi di Autori vari. Di cosa si tratta? di dieci ‘sculture’ a forma di ‘panchina’. Ne ho scritto qui
    Siena, Parco Urbano di Pescaia
  • Godersi questo panorama su Siena da Via Camporegio, angolo Cripta della Basilica di San Domenico, in qualsiasi momento dell’anno
    Da fare gratis a Siena: vista panoramica
  • Ammirare le opere d’arte presenti nel Cimitero Monumentale La Misericordia
    Da fare gratis a Siena: Cimitero Monumentale della MisericordiaC’è poi un bonus per i residenti o nati a Siena e cioè l’ingresso gratuito tutto l’anno nei seguenti luoghi: Duomo, Libreria Piccolomini, Museo dell’OPA (compreso il Facciatone), Battistero, Cripta, Complesso Museale Santa Maria della Scala, Museo Civico. Non male, vero?

Se siete di Siena e ve ne vengono in mente altre di cose da fare gratis a Siena, scrivete pure nei commenti!

2 pensieri su “Cose da fare gratis a Siena

  1. Michele Pinassi

    Visitare il rettorato dell’Università di Siena, le sue due aule magne ed i soffitti del chiostro a pian terreno. Hai poi dimenticato la visita all’Accademia dei Fisiocritici, bellissima !

    Replica
    1. amisaba Autore articolo

      Grazie Michele per le dritte.
      L’Accedemia dei Fisiocritici merita e come! L’aggiungerò senz’altro all’elenco.
      Mi sai dire se il Museo storico dell’Università di Siena che c’è nel Rettorato è a ingresso gratuito e aperto regolarmente? Ci sono stata recentemente il 2 luglio durante una visita guidata e l’ho trovato molto interessante. Per il resto diciamo che del Rettorato mi piace la Torretta 🙂

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *