Cosa resterà del 2013, del mio 2013

#unterzociascuno

Solo cose belle!

Intanto i nuovi INCONTRI
con Elena, Simona, Francesca…

#unterzociascuno

… Alessandro, Daniela, Monica e i rispettivi partners: i travel bloggers che hanno raccontato Siena con #unterzociascuno; un progetto al quale ho lavorato con entusiasmo forse anticipando quella presa di coscienza che è diventato il life motive del #BTO2013 di quest’anno, It’s me, vale a dire sono io che devo agire per prima se voglio cambiare le cose;

#unterzociascuno

con Dominique, Anita, Stefania, Bruno, Michele, Francesca e Silvia che si sono aggiunti agli amici per le #invasionidigitali della Pinacoteca di Siena; altro progetto al quale ho aderito con entusiasmo;

#invasionidigitali

con Guillermo Solana, anche se solo offline, grazie a #Thyssen140; è stato affascinante avere un appuntamento con lui su Twitter ogni sera per 11 sere per seguire le sue lezioni di Storia dell’Arte in tweet attraverso le opere del Museo Thyssen di Madrid. Grazie a questa iniziativa, inoltre, ho conosciuto altre persone che condividono la mia stessa passione per l’arte una per tutte Nines!

Comienza #Thyssen140, mi guía esencial del @museothyssen. A partir de aquí,los tuits van numerados. Leedlos con cuidado, cada palabra cuenta

— Guillermo Solana (@guillermosolana) 7 Maggio 2013

con la guida turistica Martina che durante l’estate ci ha accompagnato per Siena negli itinerari Le scoperte del giovedì e d’inverno in Pinacoteca per Turisti per casa. Quando la professionalità e la semplicità s’incontrano il risultato non può che coinvolgere e poi, Siena ha ancora da raccontarci tanto!

Le scoperte del giovedì - Turisti per casa

con Silvia, finalmente!, e tutto il suo ‘staff’ di Trippando per #trippandoapisa compresa Martina, la guida che ci ha accompagnato durante tutta la giornata nonostante la pioggia torrenziale. Non è la stessa guida di Siena! mi accorgo solo ora che hanno lo stesso nome 🙂

#trippandoapisaCredits: Ernesto De Matteis

con Steve McCurry al Santa Maria della Scala per la sua mostra fotografica Viaggio intorno all’uomo: è stato un attimo e l’ho colto al volo; due battute ed ecco il risultato!

Steve McCurry

con gli igers di Siena per #instawalk01siena in occasione di #sienamercatonelcampo grazie al quale i nostri nickname hanno assunto un volto!

#instawalk01siena #sienamercatonelcampo

poi i LUOGHI e le OPERE D’ARTE  in Italia da me visti per la prima volta come la Cappella del Convento SS Quattro Coronati a Roma detta la ‘Cappella Sistina del Medioevo’

Convento SS Quattro Coronati di Roma

l’interno del Duomo di Siena visto dal ballatoio grazie al percorso La Porta del Cielo aperto per la prima volta quest’anno; ci sono stata due volte per vederlo anche con il Pavimento scoperto, che dire? non ho aggettivi. La bellezza a portata di mano…

Siena, la porta del cielo

il Parco delle Sculture del Chianti; da quant’è che ci volevo andare tanto che era nella mia lista di cose da fare nel 2013! Appena un chilometro di percorso ma sembra di trovarsi in un bosco incantato dove dietro ogni angolo c’è un’opera d’arte ad accoglierci;

Parco delle Sculture del Chianti

il Tempo Zulu, percorso proposto come #trekkingurbano di quest’anno: 14 ‘opere’ incise nelle lastre di Siena mai notate prima di quella sera…. Un percorso molto suggestivo e intimo quasi;

Tempo Zulu #trekkingurbano

e poi ancora il LIBRO rivelazione di quest’anno per me: Stoner di John Williams, come mai? lo spiega molto bene Peter Cameron nella postfazione La verità è che si possono scrivere dei pessimi romanzi su delle vite emozionanti e che la vita più silenziosa, se esaminata con affetto, compassione e grande cura, può fruttare una straordinaria messe letteraria. E’ il caso che abbiamo davanti;

Stoner

e ancora il VIAGGIO ad Amsterdam in occasione del compleanno di mia sorella Paola perché, sempre nella mia lista del 2013, avevo scritto ‘visitare una città nuova’ come consiglia il Dalai Lama…

Amsterdam

il corso di ANUSARA YOGA, un nuovo percorso intrapreso dopo aver messo insieme piccoli indizi ed intuizioni;

Shiva

l’EQUAZIONE di DIRAC di cui sono venuta a conoscenza durante lo speech di Mafe de Baggis al #BTO2013; mi è necessaria per iniziare con serenità il 2014
Se due sistemi interagiscono tra loro per un certo periodo di tempo e poi vengono separati, non possono più essere descritti come due sistemi distinti.

Ancora una cosa… la mia vita quest’anno è cambiata da subito… a gennaio… quando ho deciso di…

ipadMiniCredits: Roberto Lucidi

regalarmi un ipadMini! è stato il primo desiderio della lista 2013 che ho esaudito e ne è valsa la pena 🙂

Buon Anno!

2 pensieri su “Cosa resterà del 2013, del mio 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.